Assicurazione Viaggio per vacanze o per lavoro

Assicurazione Viaggio per vacanze o per lavoro
0 Flares 0 Flares ×

Viaggiatori o meno, almeno una volta nella vita è capitato di affrontare un viaggio avventuroso o rilassante fuori dal territorio italiano; per questo motivo se le vacanze vengono trascorse in un villaggio turistico, nel pacchetto che viene pagato all’agenzia di viaggio è compresa l’assicurazione che copre tutti gli inconvenienti che potrebbero capitare durante la permanenza all’interno del villaggio.

Fondamentali per chi si muove spesso e per chi viaggia molto in luoghi dove la sanità è carente, o anche semplicemente per una sicurezza in più per i bagagli e cose del genere.

Quali sono le caratteristiche dell’assicurazione di viaggio

Le assicurazioni viaggi ci mettono al sicuro per spese mediche, bagaglio personale, rimpatrio, oggetti di valore, ritardo bagaglio, documenti di viaggio, passaporto, infortuni personali, responsabilità civile, mancata partenza, scippo, dirottamento,morte.

Con l’avvento dei voli a basso costo, capita spessissimo che la nostra valigia vada persa, l’assicurazione viaggio è importantissima per la tutela del nostro bagaglio, visto la frequenza con cui accade.

Stipulando una assicurazione viaggio, si faranno delle vacanze (o viaggi di lavoro) sicuramente più tranquille e protetti, per esempio: capita di frequente, che il nostro bagaglio vada smarrito o che durante le vacanze si abbiano problemi di salute, avendo stipulato l’assicurazione specifica, prima della partenza, saremo coperti per il danno subito (bagaglio smarrito) o risarciti delle spese mediche effettuate.

Il discorso sanità è molto importante, specialmente se vi trovate in america, i costi sono molto alti e grazie alle assicurazioni viaggio avrete la possibilità in caso di assistenza sanitaria di risparmiare veramente molti soldi.

Francamente, una copertura assicurativa di questo genere non costa tanto, con qualche euro al giorno saremo totalmente coperti, da qualsiasi evento accadesse.

Però nel caso foste viaggiatori avventurosi allora in discorso cambia, in quanto siete voi stessi che dovete tutelarvi, senza assicurazione viaggio o magari con una vostra assicurazione viaggi privata.

Le protezioni da prendere sono: l’assistenza sanitaria all’esterno, la responsabilità civile durante il viaggio a cose un po meno spiacevoli.

È importante allora sapere che le compagnie e i broker assicurativi offrono, a tutti i viaggiatori che decidono di partire per conto proprio senza quindi affidarsi a nessuna agenzia, un assicurazione completa in caso di piccoli inconvenienti che potrebbero rovinare la vostra permanenza in un paese straniero.

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 LinkedIn 0 0 Flares ×